Robolinux 8.3 “Raptor” la distro di successo!

Robolinux 8.3 “Raptor” la distro di successo!

Robolinux

Robolinux è una distro che ha riscosso e sta riscuotendo un notevole successo, sopratutto tra gli utenti che decidono di compiere il fatidico passaggio da Windows a Linux. Questa distro, giunta alla versione 8.3 “Raptor”, ha il suo punto di forza nell’integrazione di numerose funzioni per la virtualizzazione. Infatti consente di usare in ambiente virtuale le diverse release del sistema Microsoft, tra cui Windows 10. Il tutto in modo semplice e intuitivo.

Robolinux nel dettaglio

Robolinux sfrutta diverse piattaforme desktop come MATE, Xfce e Cinnamon. Gli sviluppatori di Robolinux hanno optato per un piano di utilizzo a pagamento con abbonamenti annuali. La versione gratuita è solo quella Live che non permette di installare il sistema su un disco fisso. Se volete optare per release a pagamento, basterà cliccare sull’icona Install Robolinux e verrete reindirizzati agli abbonamenti. Si parte da un minimo di 2,37$ fino ad un massimo di 53,10$. L’abbonamento vi permetterò di usare le macchine virtuali necessarie per le versioni di Windows dal click here lontano XP fino al 10. Robolinux si pone come una distro per l’uso quotidiano. Il gestore dei pacchetti è GDebi 0.9.5.5+nmu1 che si dimostra patico e semplice da usare per installare i vari deb. Per quanto riguarda i driver è presente il completo supporto per varie tipologie di stampanti. Per le schede video, invece, possiamo trovare driver Open Source e proprietari sia per le AMD ATI sia per le Nvidia. Per internet troviamo Firefox, Chrome, Pidgin, Skype, Thunderbird, Transmission e XChat IRC.

Nella sezione installer possiamo trovare Clam Antivirus, Google Earth, I2P, Firefox a 64 bit, JonDo, Kdenlive Video Editor, Keepass Version 2, Plex Media Server, Popcorn, Shutter, Thunderbird. Il comparto multimediale è completo con Brasero, Cheese, ISO Master, Kazam, Rhytmbox, Sound Juicer, Videos e VLC Media Player. Robolinux cosi dimostra di aver realizzato una distro adatta a tutti, dal principiante all’esperto che vuole sfruttare al meglio tutte le potenzialità di linux.

Se ti è piaciuto questo articolo, considera il fatto di lasciare un commento oppure iscriverti ai feed Rss feed per ricevere gli articoli futuri .