gli operatori in php
All, Corso PHP, PHP, Sviluppo

Gli operatori in php- Impara a programmare in PHP – Capitolo 4

Gli operatori in php, cosa sono e a cosa servono.

Benvenuti in questo quarto capitolo della serie Impara a programmare in PHP, nella precedente sezione abbiamo visto quelli che sono i tipi di dato che può contenere una variabile ora vedremo come manipolare le variabili per ottenere il risultato sperato.
Gli operatori in php non sono poi cosi differenti rispetto a quelli di ogni linguaggio di programmazione, basti pensare all’operatore di assegnazione “=”. Con il carattere “=” assegnamo tutto quello che è alla destra della nostra variabile, ad esempio:

$pippo = "Hello World";

Assegnamo alla variabile $pippo il valore Hello World. Stessa cosa vale per l’assegnazione di un intero o di una variabile ad un’altra variabile come potrebbe essere:

<?php
$pippo = "Hello World";
$pluto = $pippo;
?>

Questa concatenazione è una parte fondamentale per gli operatori in php, basti pensare che se volessimo assegnare ad una variabile un contenuto passato da un form o da un risultato di una query sql ci servirà semplicemente scrivere l’assegnazione come sopra.
Uno degli operatori più usato è il punto, utilizzato per concatenare le stringhe.

<?php
$pippo = "hello world";
$pluto =  'good morning'. $pippo;
echo $pluto;
?>

Gli operatori matematici

Esistono anche gli operatori php classici che possiamo trovare in qualsiasi formula matematica come l’addizione, la sottrazione, la divisione, la moltiplicazione ed il resto di una divisione (modulo). Come già detto il valore di una variabile può essere modificato nel corso del programma e si può per esempio assegnare alla variabile $pippo un valore di un’addizione tra la variabile stessa e un intero.

<?php
$pippo = 1;
$pippo = $pippo + 4;
echo $pippo;
?>

Se eseguiamo questo codice possiamo vedere come a video ci verrà stampato il numero 5, cioè la somma della variabile $pippo + il numero intero da noi scelto.
Questo risultato si può anche ottenere in alcune forme abbreviate con gli operatori in php:

<?php
$pippo = 1;
$pippo += 4;
echo $pippo;

$pluto = 1;
$pluto -= 4;
echo $pluto;

$paperino = 1;
$paperino *= 4;
echo $paperino;

$topolino = 1;
$topolino /= 4;
echo $topolino;

?>

Capiterà molto spesso che nel vostro codice abbiate bisogno di incrementare di un solo numero di volta in volta una variabile questo è il caso dell’utilizzo del ciclo FOR che vedremo più avanti.
Se dovessimo aver bisogno di fare ciò possiamo utilizzare la forma

$a++; //incrementa di 1
++$a; //incrementa di 1
$a--; //decrementa di 1
--$a; //decrementa di 1

Quello che potete notare è che sia aumentando che diminuendo la nostra variabile abbiamo la possibilità di utilizzare due forme ma a quale scopo? Nella prima forma (quella con l’operatore a destra) il compilatore utilizzerà nell’espressione prima il valore contenuto nella variabile e poi lo incrementerà, viceversa nella seconda forma (quella con l’operatore a sinistra) il compilatore prima incrementerà il valore contenuto nella variabile e poi utilizzerà la variabile nell’espressione.

Gli operatori logici

Gli operatori in php racchiudono anche un altro tipo importantissimo di operatori: quelli logici. Con gli operatori logici possiamo combinare più valori booleani (vero o falso) e restituire in un espressione il valore corrispondete al nostro confronto.
Per chi ha un minimo di infarinatura nella programmazione, questo tipo di operatori sono spesso usati per effettuare controlli in base ad una sequenza di istruzioni, per esempio SE quello E quell’altro sono uguali allora fai questo. Vediamoli meglio:

  • OR: Controlla se almeno uno dei due operatori è vero, si indica con OR o ||
  • AND: Controlla se entrambi gli operatori sono veri, si indica con AND o &&
  • XOR: Controlla se uno solo dei due operatori è vero, si indica con Xor
  • NOT: Controlla se l’operatore non è vero, si indica con !
<?php
$a = 1;
$b = 2;
$c = 3;
$d = 4;

if($a == $b &amp;&amp; $c == $d){

    echo "sono uguali";
}elseif($a == $b || $c ==$d){

    echo "uno dei due è uguale";
}elseif($a>$b Xor $c<$d){
    echo "almeno uno dei due è vero";
}else

    echo "sono tutte false";

?>

Provate a lanciare questo piccolo script con dei controlli IF e vedrete che il risultato sarà “almeno uno dei due è vero” in quanto sia il controllo dell’AND sia quello dell’OR non sono stati soddisfatti ma solo lo Xor è risultato corretto.

Abbiamo quindi visto insieme quelli che sono gli operatori in php ed è importante che capiate quelli che sono gli operatori logici ed il loro funzionamento.
Come sempre se avete domande o dubbi lasciate un commento, alla prossima lezione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *